Video

stampa

A Puerto Maldonado, Francesco incontra i popoli dell’Amazzonia e lancia un accorato appello per la difesa dell’ambiente e delle culture indigene. Dal Papa l’esortazione ad impegnarsi per contrastare lo sfruttamento dell’Amazzonia e per l’inclusione delle popolazioni locali.

Nella Messa all’aerodromo di Maquehue a Temuco, Francesco sottolinea come non si può chiedere il riconoscimento annientando l’altro

Papa Francesco è atterrato a Santiago lunedì 15 gennaio (alle 19 ora italiana) e subito ha sperimentato il calore dell’accoglienza del popolo cileno, con i canti tradizionali all’aeroporto, l’entusiasmo per le strade della capitale e l’abbraccio di migliaia di fedeli che lo aspettavano all’ingresso della nunziatura