Banner AD1 M Crf

A Centallo roulotte in fiamme

Paura lunedì pomeriggio 12 maggio a Centallo - Una donna intossicata dal fumo è stata trasportata in ospedale 

Pauroso incendio nel pomeriggio di lunedì 12 maggio nell’area di viale Liberazione che accoglieva le roulotte dei giostrai, in questi giorni a Centallo per la festa patronale di Sant’Isidoro. Le fiamme sono divampate intorno alle 15,30 - forse per colpa di un cortocircuito - e in pochissimo tempo hanno avvolto il villaggio, per fortuna in quel momento quasi disabitato. I giostrai, infatti, erano al lavoro al luna park di piazza Vittorio Emanuele II. A dare l’allarme, le poche donne rimaste a presidiare il campo di viale Liberazione. I proprietari si sono subito precipitati sul posto e chi ha potuto ha cercato di mettere in salvo la roulotte. Il rogo ha distrutto cinque “case viaggianti”, nelle quali vivevano altrettante famiglie, e un camioncino. In fiamme anche tutta la siepe che delimita il campo sportivo don Eandi. Una donna è rimasta intossicata dal fumo ed è stata trasportata dall’ambulanza all’ospedale di Cuneo. Un’altra - nella concitazione del momento - è caduta e si è ferita al braccio. Per fortuna, nessuna delle due è in gravi condizioni. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco con quattro mezzi, la polizia locale e i carabinieri di Centallo e Fossano. Franco Racca, presidente della vicina Bocciofila, è stato uno dei primi a giungere sul posto. “C’era vento - racconta - e le fiamme si sono subito alzate in cielo. Erano visibili dall’altro lato di Centallo. Si sono sentiti anche degli scoppi: si temeva fossero le bombole del gas, invece erano pneumatici che saltavano. Sono stati brutti momenti. Erano tutti sotto choc. Alcuni stavano vedendo la loro casa andare a fuoco”. Per chi è rimasto senza roulotte il Comune ha messo a disposizione una cascina di proprietà. Ma le famiglie non ne hanno avuto bisogno, avendo trascorso la notte da parenti e amici. Ora serve unicamente vestiario da adulto, possibilmente comodo (felpe, tute). Il punto di raccolta è stato allestito presso la Croce rossa, in via S. Michele, martedì 13 maggio dalle 19 alle 21 e mercoledì 14 maggio dalle 18 alle 21.