Il Papa: non siamo i padroni della vigna del Signore

Anche per noi, chiamati nel Sinodo dei Vescovi a lavorare per la vigna del Signore, ci può essere la tentazione di “impadronirci” della vigna, “a causa della cupidigia che non manca mai in noi esser umani”. Lo ha detto Papa Francesco domenica mattina 5 ottobre nell’omelia della messa inaugurale del Sinodo straordinario sulla famiglia, celebrata nella Basilica di san Pietro con i padri sinodali.

Please accept preferences, statistics, marketing cookies to watch this video.