Dopo il trasloco a Salmour l’anno inizia nella nuova scuola!

Conclusi i lavori gli alunni dopo un anno lasciano i locali che li hanno accolti provvisoriamente e ritornano in una scuola completamente rinnovata

I “nuovi” locali della scuola dell’infanzia e della primaria sono pronti per accogliere, mercoledì 7 gennaio, i bambini e gli alunni di Salmour.

Come da programma lunedì 29 dicembre, in meno di otto ore, i locali dell’ex Madige - che per un anno hanno accolto gli alunni della Primaria - e i locali dell’ex Municipio - che per 15 mesi hanno ospitato i bambini della Materna - sono stati svuotati. Grazie ai tantissimi volontari - tra cui molti genitori, che hanno messo a disposizione anche i loro mezzi -, volontari della Protezione civile, Pro loco, Avis e amministratori - tra cui il primo cittadino Gianfranco Sineo -, lunedì sera armadietti, banchi, lavagne, luci, libri, giochi, piatti, bicchieri.... insomma tutto prendeva posto nei locali in via Donatori del Sangue, ristrutturati, ampliati, finalmente senza più barriere architettoniche e rispondenti alla norme di sicurezza.

L’inaugurazione ufficiale del progetto più importante e impegnativo mai realizzato a Salmour si terrà in primavera. In questi mesi si procederà alla tinteggiatura esterna, alla zoccolatura, e alla sistemazione dell’area verde e del marciapiede in via delle Aie.

Il progetto, costato circa 700 mila eruo, è stato finanziato da Comune, Regione Piemonte, Fondazioni Cassa di risparmio di Fossano e Cassa di risparmio di Torino. A questi si aggiungano 103 mila euro del “decreto del fare” che serviranno per ultimare i lavori.

Servizio sul numero de La Fedeltà in edicola mercoledì 7 gennaio