Crf-H1-M-728x90 OK

Uscito il cd di Marcel Borgogno “La luna ed S. Alban”

In 16 brani vita e personaggi del paese dell'Oltrestura 

Nell’imminenza delle festività di fine anno una gradita notizia ha prima sorpreso e poi convinto i santalbanesi. È uscito, con i testi e le musiche di Marcello Borgogno (in arte Marcel) un nuovo cd denominato “La luna ed S. Alban” che in apertura ricorda proprio uno spaccato della vita del paese dell'Oltrestura negli anni Settanta.

È una serie di ben sedici brani che toccano i momenti salienti della vita di Langa e della pianura, quasi un ponte fra il passato e il presente, un arcobaleno di sensazioni, un intrecciarsi di tempi e di luoghi contrassegnato dai colori vivi del ricordo. Quel ricordo che richiama alla mente le figure che sono la nostra storia, la storia di un paese piccolo ma vivo, di gente modesta e forte, di operatori determinati, di lavoratori infaticabili. Ed ecco che Marcel richiama in vita questi personaggi che nel nome richiamano magari il loro mestiere, le loro specifiche caratteriali, il loro essere, comunque, figure originali di un mondo irrimediabilmente passato. Troviamo infatti Cicli (Franco Cagliero), Giuanot (Giovanni Tomatis), Renzo sartù (Renzo Grosso), Marco tabachin (Marco Tomatis) e ancora Maralu (Defanti), Vinot (Giovanni Beccaria), Gino Manassero (il meccanico) fino al furmagè (Franco Piscitelli) e a Piero Vica (Piero Maccagno). Il tutto in un crescendo incredibilmente struggente che ci porta dolcemente indietro negli anni.

Ci scuserà Nena Forni se le rubiamo un commento al cd: “Le tue canzoni mi danno un senso di nostalgia... di paradisi perduti a cui una Nena bambina pensava tutto l’anno... Un mondo che esiste solo più nella poesia e che non posso rivedere ad occhi chiusi lasciandomi trasportare da musica e parole... dimenticando la volgarità e la banalità che mi circonda”. La citazione è così bella e piena di significati che non ci è possibile commentare se non rilevando come nel nostro piccolo mondo esistono ancora i poeti che ci aiutano a perseverare in questo nostro cammino umano.

Non abbiamo recensito il lavoro di Marcel prima delle feste proprio per evitare di confonderlo con le offerte speciali che ci hanno inondato in questi giorni.

L’opera è reperibile presso la tabaccheria Tomatis a Sant’Albano versando un contributo volontario destinato ad un’associazione di volontariato. Gustare un pezzo di storia del nostro paese, dimostrare il nostro apprezzamento a Marcello e… fare del bene. Un modo originale ma efficace per ricordare, apprezzare e donare proprio ora che le feste sono finite ma, purtroppo, non è finita la richiesta di aiuto di tanti fratelli.