Il fondamentalismo religioso è rifiuto Dio

Incontrando i membri del Corpo Diplomatico accreditato presso la Santa Sede, lunedì 12 gennaio Papa Francesco ha constatato con dolore quanto sia ancora lontana la meta della pace tra i popoli. In un discorso vasto e denso il Pontefice ha ricordato “i pezzi” della guerra mondiale che si sta consumando sotto gli occhi di tutti, auspicando che la Comunità Internazionale si impegni con coraggio per fermare l’insensato spargimento di sangue, in Ucraina come in Medio Oriente, in Libia come in Nigeria.

Please accept preferences, statistics, marketing cookies to watch this video.