Crf-H1-M-728x90 OK

Venerdì e sabato Croce bianca di Fossano in festa

Appuntamento in piazza Dompè con la sagra: due serate di cibo e musica per raccogliere fondi per l'associazione

Terza edizione per la sagra organizzata dalla Croce bianca di Fossano. L’appuntamento è per le serate di venerdì 12 e sabato 13 giugno. Nuova la location: il doppio evento si svolge in piazza Dompè, mentre negli anni scorsi veniva organizzato nello spazio davanti alla sede della stessa Croce bianca.
Come nelle precedenti edizioni, la sagra ha due obiettivi. Quello di permettere un incontro tra i fossanesi e i volontari della Croce bianca in una situazione che sia di svago, e non di emergenza come inevitabilmente accade spesso. E quello di aiutare l’associazione a raccogliere i fondi che le permettano di continuare a svolgere gratuitamente i numerosi servizi che oggi garantisce alla popolazione.

Grigliata, birra e due band
Quasi identico il “copione” che la Croce bianca proporrà nelle due serate di festa.
Il primo appuntamento è a tavola, sia al venerdì che al sabato: gli “Amici dei Boschetti” serviranno carne cotta alla brace con patatine, formaggio e dolce, al prezzo di 15 euro per gli adulti e di 7 euro per i bambini fino a 7 anni. Sono previsti due turni per la cena, il primo alle 19,15 e il secondo alle 21; ad ogni turno sarà possibile accogliere ben 400 persone, per un totale di 800. Chi desidera partecipare alla grigliata deve prenotarsi al 342.5969413.
Entrambe le serate proseguiranno con la Festa della birra. E, oltre alla birra, il pubblico troverà buona musica, al venerdì con i “Fabros” e al sabato con “Radio number one”. Questa seconda parte della serata è ad ingresso libero.
Sia al venerdì che al sabato, per tutto lo svolgimento della serata i presenti potranno lasciare un’offerta per la Croce bianca all’interno di appositi contenitori, collocati nel padiglione che accoglierà la sagra.

Quarant’anni di volontariato
“La sagra è una festa che in queste tre edizioni è sempre cresciuta”, dice Fabrizio Bergese, il giovane presidente della Croce bianca fossanese, invitando a partecipare al doppio appuntamento.
“Le due serate - prosegue - hanno, come obiettivo, quello di aiutarci a raccogliere i fondi con cui potremo continuare a offrire in modo gratuito i servizi che garantiamo ai cittadini all’interno del Comune di Fossano”. E gli impegni della Croce bianca fossanese sono molti: il trasporto degli infermi e più in generale di quanti non possono raggiungere autonomamente le strutture sanitarie, il servizio di 118, l’assistenza alle manifestazioni pubbliche, l’organizzazione di corsi di primo soccorso per aziende e privati.
“Desiderio ringraziare - conclude Bergese - gli sponsor della manifestazione, il borgo San Bernardo che ci impresta sedie e tavoli e il Comune di Fossano che ci concede gratuitamente l’uso degli spazi, gli «Amici dei boschetti», tutte le persone che sostengono questa iniziative nell’anonimato e i nostri volontari”.
Infine qualche numero sulla Croce bianca fossanese. Il gruppo è attivo dal 1975; può contare su circa 200 volontari, 15 dei quali sono entrati nelle fila dell’associazione più o meno da un mese.