Crf-H1-M-728x90 OK

Nuovo look per le Poste di Villa

I lavori eseguiti dopo la protesta del sindaco

Come promesso le Poste italiane sono intervenute ripristinando la facciata dell’ufficio postale di Villafalletto. L’’intervento era stato annunciato da lettera delle Poste giunta sul tavolo del sindaco Pino Sarcinelli nei primi giorni di luglio in risposta alle proteste lanciate dal primo cittadino in autunno, in cui denunciava lo stato di degrado e abbandono dell’edificio.

A luglio sono iniziati i lavori di manutenzione. Il risultato oggi restituisce agli occhi di tutti un ufficio decoroso, pulito e sicuro. Le lastre di pietra a terra sono state rimosse, l’erba del parcheggio è stata falciata, la facciata intonacata, la ringhiera trattata, il passaggio per accedere all’ufficio ripulito. “Adesso chi passa davanti alle poste non si scandalizza più per lo stato indecoroso in cui si trovava l’ufficio - dichiara il sindaco Sarcinelli -. Finalmente è stato riqualificato questo angolo. Ci tengo a sottolineare che questo intervento è stato possibile anche grazie all’articolo di denuncia pubblicato a suo tempo dal settimanale «La Fedeltà» a sostegno della mia protesta, seguito da altri interventi su «La stampa» e azioni portate avanti dall’Amministrazione comunale. Un concorso di denunce che hanno permesso di raggiungere l’obiettivo e smuovere le Poste permettendo di riqualificare un angolo centrale del paese, oltre a restituire dignità a un servizio molto fruito dai cittadini”. 

Il primo cittadino Pino Sarcinelli, quale responsabile della salute pubblica, era arrivato a dichiarare l’intenzione di emettere un’ordinanza nel caso in cui le Poste non avessero preso urgentemente  dei provvedimenti. 

Dimar La Fedeltà istituzionale 728x90