Crf-H1-M-728x90 OK

Chi riceve aiuto dai Servizi sociali restituisce con il volontariato per il Comune

Presto partirà il primo gruppo di volontari che affiancheranno gli operai del Comune; ogni 10 euro di contributo assegnato si chiede un’ora di volontariato

Se tu dai una cosa a me io poi do una cosa a te...”. Ricordate il refrain di un Carosello negli Anni 70? È il senso del progetto che sta per realizzare il Comune di Fossano con coloro che, per necessità, hanno dovuto accedere ai servizi sociali. La crisi ha lasciato tante persone a casa; le cosiddette “fasce deboli” hanno pagato più delle altre, e si sono create situazioni di “dipendenza” dai servizi. Tuttavia queste persone hanno del tempo libero, una risorsa oggi preziosissima. A volte hanno anche delle valide competenze, magari sotterrate sotto anni di disoccupazione e di problematiche varie. Perché non fare uno scambio? Di qui l’idea della restituzione. dopo averne molto discusso, ha siglato un protocollo d’intesa con il Consorzio Monviso solidale che fornisce nominativi e le informazioni necessarie.

Servizio su La Fedeltà di mercoledì 9 settembre