Crf-H1-M-728x90 OK

Bene, nel weekend due giorni di visite guidate

La città aderisce alle Giornate europee del Patrimonio - Tante iniziative al sito romano di frazione Roncaglia

Arrivano anche a Bene Vagienna, tra sabato 19 e domenica 20 settembre, le Giornate europee del Patrimonio. E costituiranno l’occasione di riscoprire arte e storia del paese, soprattutto quanto resta dell’Augusta bagiennorum, la città romana che nacque nell’attuale frazione Roncaglia.

Il via agli appuntamenti alle 16 del sabato, con una visita guidata che partirà da cascina Ellena in frazione Roncaglia. “La visita tematica - spiegano dal Comune - partirà dal «giardino della casa romana», recentemente inaugurato all’interno della corte di cascina Ellena: l’osservazione delle piante aromatiche e dell’orto sarà non solo lo spunto per approfondire alcuni aspetti della cucina romana, ma anche un motivo di riflessione sul paesaggio agrario antico e sulle specie realmente utilizzate in età imperiale ad Augusta bagiennorum. Il percorso di visita toccherà successivamente alcuni dei punti più significativi della città romana, per fornire ai visitatori ulteriori informazioni sugli aspetti della vita quotidiana in età romano-imperiale”. 

In parallelo, grazie ad Archea (il Centro di archeologia didattica di frazione Podio), nella stessa cascina Ellena saranno predisposti due laboratori per bambini e ragazzi, dedicati l’uno alla preparazione di salse e condimenti secondo le ricette dell’antica Roma e l’altro alla realizzazione delle coppe e giare destinate alla conservazione e al consumo di queste stesse pietanze: “Sarà possibile - proseguono dal Comune - osservare i vasi utilizzati nella mensa e nella cucina romana”. Di cucina romana si parlerà anche al museo di palazzo Rorà, nel centro di Bene Vagienna: personale della Soprintendenza “Archeologia Piemonte” proporrà visite guidate, con partenza alle 16 e alle 17,30, dedicate alla scoperta dei vasi utilizzati nelle mense romane. 

Si continuerà alle 20 ancora a cascina Ellena, dove verrà proposto un aperitivo letterario con degustazione di vino, durante il quale si leggeranno pagine di autori antichi; il tema sarà il cibo nella cultura romana, con particolare attenzione al vino. Alle 21, sempre a cascina Ellena (più precisamente nel cortile della locanda Marsam, che è stata ricavata all’interno della struttura), andrà in scena “Dei liquori fatti in casa”, spettacolo con l’attore e regista benese Beppe Rosso; la pièce racconterà  vino e liquori attraverso le varie epoche, dall’antichità ad oggi.

Alle 16 della domenica riprenderanno, a cascina Ellena, i laboratori curati da Archea. Nella stessa giornata, i “ciceroni” dell’Istituto comprensivo (studenti delle scuole locali preparati come guide turistiche) accompagneranno i visitatori alla scoperta dei più importanti monumenti del centro di Bene Vagienna; il servizio sarà garantito dalle 10 alle 12 e dalle 14,30 alle 17,30, con partenza dallo stand che i ciceroni allestirenno nel centro di Bene Vagienna.

Le visite guidate, sia in frazione Roncaglia che nel centro di Bene, sono offerte gratuitamente; a pagamento la partecipazione ai laboratori, all’aperitivo letterario e allo spettacolo. Per informazioni e prenotazioni si può contattare l’ufficio Cultura del Comune allo  0172.654152 (per l’aperitivo letterario la prenotazione è obbligatoria); chi desidera prenotarsi per lo spettacolo può telefonare alla locanda Marsam (338.4873667).

Nella foto, uno dei tour organizzati durante le Giornate di primavera dei Fai.