L’Autonomi dice no alla fusione delle bocciofile

I soci respingono con 74 no e 35 sì la proposta di fusione con la Forti Sani. Il sodalizio di viale Ambrogio andrà avanti fino alla scadenza della concessione 

Niente matrimonio tra Autonomi e Forti Sani. I soci della Bocciofila di viale Ambrogio hanno respinto la proposta di unificazione. Avevano l’ultima parola e sabato pomeriggio, in assemblea, si sono espressi con il voto, con 74 no e 35 sì. Salta così il progetto del Comune, che da gennaio lavorava alla fusione. Ora l’Autonomi proseguirà per la propria strada fino alla scadenza della concessione, alla fine del 2022.  

Articolo completo su "La Fedeltà" di mercoledì 7 ottobre