Crf-H1-M-728x90 OK

Nonni e nipotini si divertono con i giochi di una volta

La festa promossa dal Comune in Cascina Sacerdote ha permesso ai nonni di conoscere il servizio della ludoteca “La Tana” dove si possono portare gratuitamente i bambini a giocare tre pomeriggi la settimana 

Il cortile di Cascina Sacerdote si riempie pian piano di bambini accompagnati dai nonni. Sull’aia piena di sole Jean Pierre ha distribuito tanti giochi costruiti artigianalmente con materiale di recupero: un vecchio flipper, una sorta di calcio balilla a biglie, un biliardo, un “acchiappa-acchiappa”, un tirapugni, una carriola realizzata con u

n vecchio copertone e tanti altri giochi con cui i ragazzi possono sperimentare le loro abilità. È la festa dei nonni con i nipotini (ritardata di una settimana causa pioggia) promossa dall’Amministrazione comunale.

“Mi fa piacere che questa iniziativa abbia permesso a molti nonni e bambini di conoscere la «ludoteca La Tana» - commental’assessore Simonetta Bogliotti che ha organizzato l’iniziativa - ; potranno tornare per giocare insieme tutti i lunedì, martedì e giovedì, dalle 16,30 alle 19. Sarà sempre presente un’educatrice; nelle giornate di sole si può giocare nel parco giochi; ora che cominciano i primi freddi si può restare nel salone riscaldato. Il servizio è gratuito grazie all’impegno dell’Amministrazione comunale”.

 Il servizio completo su La Fedeltà di mercoledì 14 ottobre

Articolo collegato: "Il gioco è una cosa seria"