Da Trinità i piccoli frutti della salute

Premio innovazione all'azienda Gregorio leader negli impianti del Goji-Berry e noccioleti

La Festa d’autunno che nel mese di ottobre per tre giorni ha portato a Fossano una varietà di prodotti della nostra agricoltura, quest’anno è stata pensata nel nome dell’innovazione. E “in passerella” tra le aziende premiate proprio perché dell’innovazione hanno fatto la bandiera della loro impresa non poteva mancare Matteo Gregorio, titolare di “Gregorio vivai” e “Gregor humus”, gestore dell’elegante B&b “Eremo delle ripe”.

Ma tutto questo resta in  secondo piano perché da cinque anni Matteo Gregorio punta sui piccoli frutti della salute. 

Gregorio studia, seleziona, sperimenta fino a trovare il Goji-Berry, la pianta originale in uso in estremo Oriente. 

Altra specialità della Gregorio sono le coltivazioni di noccioleti molto diffusi da quando la nocciola tonda e gentile delle Langhe ha ottenuto il riconoscimento Igp.

Articolo su La Fedeltà in edicola mercoledì 11 novembre