Unione dei Comuni e Fossano al passo d’addio

Dal 1° gennaio i servizi verranno gestiti in convenzione. Nasce la Consulta dei sindaci per le politiche di più ampio respiro

Dal 1° gennaio 2016 l’Unione perde il Comune di Fossano. L’uscita, annunciata da tempo, ridurrà il perimetro dell’Unione ai paesi dell’hinterland - Salmour, Sant’Albano, Trinità, Genola, che continueranno a gestire gli attuali servizi in forma associata. Il legame operativo con Fossano, tuttavia, non verrà meno, anche se la collaborazione con la città degli Acaja verrà disciplinata con una modalità più blanda: quella delle convenzioni, nella quale ognuno paga la propria parte di utilizzo dei singoli servizi. 

Articolo completo su "La Fedeltà" di mercoledì 23 dicembre