I pescatori trovano casa nel borgo Vecchio

Nuova sede per la Fispas nei locali di Palazzo Tesuauro. Il canone d’affitto è a prezzo simbolico. In cambio i pescatori potrebbero adottare i lavatoi di via San Giuseppe e di piazza Romanisio.

La Federazione pescatori provinciale ha trovato casa a Fossano. La nuova sede è nell’ex Pretura, a Palazzo Tesauro, nel cuore di quel borgo Vecchio che un tempo era il borgo dei pescatori. La nuova casa, che occupa due locali del Palazzo, è stata inaugurata sabato pomeriggio davanti a un foltissimo gruppo di pescatori. Per la Fipsas, il canone di affitto sarà a prezzo simbolico, circostanza che permetterà di abbattere in modo significativo le spese. In cambio, la Federazione - con le sue guardie volontarie - si farà carico di svolgere sul territorio attività di prevenzione e controllo ambientale. Inoltre - come annunciato durante l’inaugurazione - valuterà la possibilità di prendersi cura di due lavatoi storici: quello di piazza Romanisio (davanti alla pizzeria “Al 24”) e quello di via San Giuseppe, oggi un po’ trascurati. Gli impegni della Fipsas verranno messi nero su bianco in una convenzione.

Articolo completo su "La Fedeltà" di mercoledì 10 febbraio