Riconosciamoci mendicanti dell’amore di Dio

Gli effetti del peccato che impoverisce e isola, le tentazioni che confondono la vista e impediscono di scorgere l’essenziale, e poi la salvezza che arriva quando chiediamo perdono invocando con forza l’aiuto di Dio, senza paura di perdere ciò che ci dà sicurezza. Così il Papa nella liturgia penitenziale celebrata in San Pietro venerdì 4 marzo