La Primaria di Genola a settembre si sposta nell’area “La finestra sul castello”

Siglato l'accordo con la Crs per uso in comodato gratuito del primo piano del castello Tapparelli 

L’area “La finestra sul castello” sarà la sede provvisoria della scuola primaria, a partire dal prossimo settembre. 

Il primo ciclo (classi prime e seconde) prenderà servizio al primo piano della sede “La finestra sul castello” (nei locali sopra la cooperativa “La finestra”  e la biblioteca comunale), il secondo ciclo (classi terze, quarte e quinte) sarà ospitato nell’edificio del castello Tapparelli D’Azeglio, nel piano sopra la banca Crs (i locali sono stati concessi in comodato gratuito dalla banca all’Amministrazione comunale). 

Venerdì pomeriggio il sindaco Stefano Biondi ha siglato, presso la sede della Crs di Savigliano, il contratto di comodato d’uso gratuito per l’uso del primo piano del castello Tapparelli valido fino a giugno 2017, con  Francesco Osella, presidente di banca Crs (vedi foto). Sempre nel pomeriggio di venerdì il sindaco ha incontrato i rappresentanti della cooperativa “La finestra” (vedi foto di gruppo) con i quali è stato stabilito l’accordo dell’utilizzo di due sale della cooperativa per le scuole. 

L’accordo tra l’Amministrazione comunale e la banca Crs per concedere i locali alla scuola primaria per l’anno scolastico 2016/2017, ha aperto nuove opportunità per il futuro del castello Tapparelli. “Dall’incontro - spiega il sindaco Stefano Biondi - è emerso una comunità di intenti tra il Comune e la banca al fine di instaurare un processo di valorizzazione del castello".

Approfondimenti su La Fedeltà in edicola mercoledì 23 marzo