Crf-H1-M-728x90 OK

Chiusura di via Roma, la Lega chiede un referendum

Il Carroccio raccoglie firme contro la pedonalizzazione e lancia la proposta di una consultazione popolare. La Giunta ribadisce su Fossano2020 la volontà di andare avanti

Si fa sempre più serrato il confronto sull’isola pedonale e sulla chiusura di via Roma. Nello scorso fine settimana, la Lega Nord è scesa in piazza per raccogliere le firme contro un progetto che ritiene sbagliato e dannoso. La sottoscrizione proseguirà fino a fine mese, poi verrà depositata in Comune con la richiesta alla Giunta di indire una “consultazione popolare”. “Sarebbe la strada più corretta - afferma il segretario cittadino Giorgio Bergesio -; la chiusura di via Roma, infatti, è un intervento troppo impattante per non coinvolgere la città”. Alla Lega Nord risponde indirettamente l’Amministrazione comunale sul periodico Fossano2020 distribuito in questi giorni a tutti i fossanesi. Il giornale infatti dedica all’isola pedonale più di una pagina ribadendo la volontà di portare avanti l’intervento. “L’era del rimandare è arrivata alla fine - sostiene il sindaco nel suo editoriale -. È il momento di avere il coraggio di cambiare il volto della nostra città”.

Servizio su "La Fedeltà" di mercoledì 13 aprile