Fossano, arrestato uno spacciatore

Operazione dei carabinieri nei giorni scorsi: riforniva giovani studenti

Nei giorni scorsi, i carabinieri della Compagnia di Fossano hanno arrestato un giovane spacciatore, che riforniva studenti della città.

L'indagine che ha portato all'arresto è partita quando “i militari, durante controlli sul territorio, hanno sorpreso due studenti fossanesi, di 19 e 24 anni, che si erano appartati con la loro auto per fumare uno spinello di hashish”. Tramite la perquisizione, si è scoperto che i due avevano con sé un'altra piccola quantità di hashish.

I carabinieri sono così risaliti allo spacciatore: si tratta di un cittadino italiano di origine marocchina, di 21 anni. Nell'abitazione che condivide con i familiari nel centro di Fossano, è stato trovato un panetto di hashish di circa 85 grammi.

Il giovane spacciatore è stato portato nel carcere di Cuneo. Gli studenti sorpresi mentre fumavano lo spinello sono stati segnalati alla Prefettura; per uno è scattata anche la denuncia perché, secondo quanto è emerso dalle indagini, “ha partecipato all’attività di spaccio con l’arrestato”.