“Sotto quelle macerie ho perso un cugino”

La testimonianza del comandante dei Carabinieri di Fossano: "Accumoli è il paese di mio padre"

Danilo Barbabella, il comandante della Compagnia dei carabinieri di Fossano, ha perso un cugino nel terremoto che ha devastato l'Italia centrale: è il 43enne Gianpaolo Pace, anche lui militare. A darne notizia è "Sei di Fossano se...", un gruppo Facebook dedicato alla città degli Acaja.

"Accumoli - riferisce Barbabella ad un'amministratrice del gruppo Facebook - e' il paese di mio padre, quelli sono i luoghi delle mie vacanze e della mia infanzia: non esiste più nulla. Ho perso un caro cugino, sotto quelle macerie: era un maresciallo dei carabinieri che faceva servizio a L'Aquila, in vacanza nella casa dei nonni. Amatrice era il paese dei miei zii: non è rimasto più nulla, solo ricordi”.

Paci potrà essere ricordato nella Cattedrale di Fossano alle 18,30 di sabato 17 settembre, durante la messa in cui la comunità virtuale di "Sei di Fossano se..." chiede che si preghi per tutte le vittime del terremoto.