Non solo calcio: il Salice punta anche su oratorio e doposcuola

Il progetto è stato presentato anche al vescovo Piero Delbosco

Si chiama Non solo calcio ed è il progetto dell’Asd Salice per l’avvio della nuova stagione. Oltre alle attività sportive per i ragazzi delle annate 2004-2011 dai Piccoli Amici fino agli Esordienti verrà attivato anche un doposcuola-oratorio che partirà a fine mese e sarà  rivolto ai bambini delle scuole elementari e dell’ultimo anno della Materna di tutta la città il lunedì, il mercoledì e il venerdì dalle 14 alle 18,30 e il sabato mattina dalle 8 alle 12. Sarà un doposcuola, perché i bambini verranno seguiti nei compiti scolastici e nelle attività ludico aggregative. Ma anche un oratorio, perché potranno esprimere la loro vivacità, gioia ed allegria in uno spazio educativo protetto, “all’ombra del campanile” come ha detto il parroco don Mario Dompè, in un ambiente sano e “inclusivo”.

Il progetto è stato presentato anche al vescovo, mons. Piero Delbosco.

Articolo completo su "La Fedeltà" di mercoledì 14 settembre