Parte la riqualificazione di piazza Carabinieri d’Italia

I lavori sono a carico dell’impresa che sta per completare il nuovo palazzo di quattro piani e dodici alloggi che si affaccia sull’area

Divieto di sosta fino al 30 settembre in piazza Carabinieri d’Italia, davanti alla Stazione di via Alba. Da mercoledì scorso le auto devono fare spazio al cantiere per la riqualificazione della piazza. I lavori sono a carico della ditta Astra, l’impresa che sta per completare il nuovo palazzo di quattro piani e dodici alloggi che si affaccia sull’area, e rientrano tra le opere di perequazione che è tenuta a realizzare a beneficio della città. Il progetto - approvato dal Comune - comprende la ridefinizione dei parcheggi, la piantumazione di peri da fiore al posto dell’attuale alberata e la sistemazione di panchine e lampioni su un nuovo percorso pedonale. Verrà inoltre asfaltato il tratto di via Novara che corre davanti al palazzo e si ricongiunge con via Alba dopo una curva ad angolo retto. L’importo dei lavori - ci ricorda il progettista Pier Giorgio Vidotto - è di 120 mila euro. “L’obiettivo - precisa - è di completare l’intervento entro metà-fine ottobre”.

Su "La Fedeltà" di mercoledì 14 settembre