Capaldo su Rai Tre illustra l’agricoltura simbiotica

Il fossanese, “padre” de La Granda, ospite nella trasmissione Geo

Anche Geo, la trasmissione di Rai Tre si è occupata del nuovo modello di agricoltura simbiotica che vede tra i suoi “promotori” il fossanese Sergio Capaldo, anima del consorzio La Granda e il microbiologo Giusto Giovannetti. Nella puntata di martedì 4 ottobre, Sergio Capaldo ha infatti illustrato in diretta la filosofia che sta alla base dell’agricoltura simbiotica e i risultati che permette di ottenere. “L’agricoltura biologica e biodinamica hanno aperto grandi porte - ha detto Capaldo durante l’intervista con la conduttrice Sveva Sagramola - . L’agricoltura simbiotica è un miglioramento, è un’evoluzione così da rendere le pratiche agricole ancora più sostenibili sotto il punto di vista economico. L’agricoltura simbiotica ha come primo punto cardine l’utilizzo delle micorrize. Abbiamo infatti capito che inoculando nel terreno dei composti microbici le radici si sviluppano molto di più con conseguenti risultati anche per i frutti della terra e poi per l’uomo. Il nome simbiotico indica proprio questo profondo legame di simbiosi che si trova in natura”.