Muore a 21 anni dopo cinque giorni di coma

Ambra Columbro di Roma viaggiava sull'auto del fidanzato uscita di strada sulla Villafalletto-Busca

Ha lottato cinque giorni prima di arrendersi. Ambra Columbro, 21 anni, di Ariccia (Roma) è deceduta la notte di giovedì in seguito al trauma riportato nell’incidente di domenica sulla Villafalletto-Busca. 

Lo schianto era avvenuto a metà pomeriggio, all’altezza di frazione San Vitale. La ragazza viaggiava con il suo ragazzo B.M., 21 anni, di Busca sulla Fiat 500 Abarth. Mentre rientravano a Busca, all’uscita da una curva, il giovane ha perso il controllo della vettura terminando la sua corsa in un campo. 

Il ragazzo, uscito quasi illeso dall’auto ha dato subito l’allarme. All’arrivo dell’équipe medica del 118 le condizioni della ragazza si sono subito dimostrate critiche. La ragazza è stata trasportata con l’elisoccorso all’ospedale di Cuneo dove è spirata nel reparto di rianimazione dopo cinque giorni di coma. 

La famiglia ha autorizzato la donazione degli organi. I funerali si svolgeranno ad Ariccia paese della ragazza.