Crf-H1-M-728x90 OK

Nuovo pozzo per l’acquedotto consortile di San Lorenzo-Santa Lucia

L'impianto attuale rischia di collassare a causa dell’insabbiamento; resterà in funzione come pozzo di soccorso

Il Consorzio che fornisce l’acqua a San Lorenzo, Boschetti, Tagliata e Santa Lucia ha deciso di costruire un nuovo pozzo per sostituire quello attuale che presenta problemi strutturali. La decisione è stata annunciata all’assemblea del consorzio tenuta martedì scorso a San Lorenzo.

Il pozzo attuale rischia di collassare; la struttura è piuttosto malandata,

la «camicia» (il tubo forato che riveste il pozzo e che sorregge il terreno circostante -  forato per consentire il passaggio dell’acqua), si è molto deteriorata; la parte inferiore è totalmente insabbiata e non consente più il passaggio dell’acqua, pertanto  è inutilizzabile. Il nuovo pozzo sarà pronto in primavera.