Crf-H1-M-728x90 OK

“In Granda uno dei salami crudi migliori”

A Fossano un convegno e un concorso per valorizzare l'insaccato: appuntamento il 13 novembre, al castello

La provincia di Cuneo produce uno dei migliori salami crudi d'Italia, ma non sa valorizzarlo. Questo, in estrema sintesi, il messaggio che è emerso dall'incontro che si è svolto l'altroieri (mercoledì 2 novembre) nel palazzo comunale di Fossano: erano presenti Bianca Piovano, presidente dell'Organizzazione nazionale assaggiatori salumi, e Mario Barale, collaboratore del sindaco di Fossano Davide Sordella per le tematiche che riguardano l'agricoltura.

Fossano ospiterà due eventi dedicati alla valorizzazione dell'insaccato "made in Granda", entrambi in programma per la mattinata di domenica 13 novembre, al castello. Sono il convegno "Salame a chi?", che farà conoscere la filiera suinicola cuneese, e la "Selezione per il miglior salame crudo del Cuneese", con cui si sceglieranno i tre migliori insaccati di questo tipo prodotti in Granda.

Servizio completo su "la Fedeltà" in edicola a partire da mercoledì 9 novembre.