Crf-H1-M-728x90 OK

La Consulta Giovani si dimette

Voluta dal Comune, era nata nel febbraio del 2015; la formavano undici giovani fra i 18 e i 26 anni 

È durata soltanto venti mesi la vita della Consulta Giovani, che la scorsa settimana ha rassegnato le dimissioni. Fortemente voluta dal sindaco in apertura di mandato, avrebbe dovuto promuovere e coordinare la partecipazione dei ragazzi alla vita della città. Ma qualcosa, evidentemente, è andato storto. In un comunicato congiunto Amministrazione comunale e Consulta giovani gettano acqua sul fuoco delle polemiche. Le ragioni del fallimento emergono con maggiore chiarezza, però, dalla lettera di dimissioni sottoscritta dagli undici componenti della Consulta.

Servizio completo su "La Fedeltà" in edicola.