Crf-H1-M-728x90 OK

Il salvataggio della Forti Sani passa dai fondi dell’eredità Perozzo

Il Comune di Fossano dà l’ok per l’assegnazione di un contributo di 30 mila euro in favore del sodalizio di piazza Milite Ignoto

Arriveranno a breve 30 mila euro per ripianare i conti della Forti Sani. La Giunta comunale ha dato parere favorevole con delibera del 18 ottobre. Le risorse verranno attinte dall’eredità Perozzo, il lascito che la signora Ester aveva affidato al Comune di Fossano perché fosse utilizzato in favore degli anziani. Il contributo permetterà di alleviare le spese di gestione ordinaria della storica Società fondata da don Lorenzo Berardo, oggi gravate dalla necessità di sostenere le spese di tre mutui: uno acceso presso il Credito sportivo e due presso la Cassa di risparmio di Fossano.

Articolo completo su "La Fedeltà" di mercoledì 9 novembre