Crf-H1-M-728x90 OK

Porte aperte del Gruppo Barale, quasi una fiera delle macchine agricole

Migliaia di visitatori nel week end scorso all’esposizione di San Lorenzo; in un video la storia del Gruppo che mantiene una dimensione famigliare

Una vera e propria “Fiera delle macchine agricole” quella andata in scena nel week end scorso a San Lorenzo, nell’area espositiva dei fratelli Barale (in via Bossola) per iniziativa del Gruppo che ha organizzato la 4ª edizione di “Porte aperte”. L’evento anche quest’anno ha registrato un’enorme affluenza di pubblico: migliaia di operatori del settore hanno visitato i padiglioni allestiti dai fratelli Barale (Giuseppe, Dino e Stefano) e dai loro figli (oltre 3.500 le tessere distribuite per le consumazioni). La novità di quest’anno: un trattore agricolo di 500 cavalli  su gomme arrivato la domenica,  una vera attrazione.

Come già nelle scorse edizioni, domenica mattina si è celebrata la messa nel piazzale della “fiera”; molti visitatori hanno sospeso la visita per partecipare alla celebrazione in cui sono stati ricordati i defunti della famiglia. Un video ha raccontato la storia di questo gruppo a dimensione famigliare che affonda le radici nella storica cascina Borgo Vecchio di Gerbo (dell’avv. Chevalley).

 

Il servizio completo su La Fedeltà di mercoledì 30 novembre