Levaldigi sta morendo poco a poco?

Indagine tra la gente della frazione di Levaldigi per sentire cosa ne pensano i residenti

 “Levaldigi sta morendo poco a poco! Attraversare il paese da parte a parte per via Michelini in qualsiasi ora della giornata, mattina o sera che sia, non è un bel vedere… poche anime in paese, case oramai per lo più disabitate e/o da risistemare, esercizi commerciali che si contano su una mano..." scrive Erika in una lettera inviata a La Fedeltà, in veste di ex levaldigese che nei fine settimana frequenta il suo paese di origine in visita alla famiglia. Stimolati da quanto scrive abbiamo condotto un'indagine tra la gente di frazione di Levaldigi per sentire cosa ne pensano i residenti. 

 “È logico che i giovani se ne vadano! Non c’è un bar, non ci sono servizi, non ci sono negozi, non c’è neppure un pullman per Cuneo o Fossano. Un ragazzo che vuole fare le superiori a Cuneo non può, perché manca il servizio. Le sembra che la gente possa aver voglia di restare?” dice una delle tante persone intervistate. Ma ci sono anche cittadini che ricordano quanto l'Amministrazione ha fatto e sta facendo per Levaldigi. 

Articolo su La Fedeltà in edicola mercoledì 1° febbraio