Camion esce di strada e si rovescia su un fianco in via Villafalletto

Incidente all'altezza di Gerbo. Il mezzo era carico di rifiuti, che sono stati rimossi da una ditta specializzata

Un Tir si è rovesciato su un fianco in un prato che costeggia la strada provinciale 184 (via Villafalletto) nella tarda mattinata di venerdì 3 febbraio. Era carico di rifiuti che si sono sparpagliati nel campo e che hanno richiesto l'intervento di una ditta specializzata per la loro rimozione. L’incidente è avvenuto intorno alle 12,45 all’altezza di Gerbo, la strada è rimasta chiusa fino alle 20 per consentire le operazioni di sgombero in sicurezza. Il conducente è stato trasportato dall’ambulanza del 118 al pronto soccorso dell'ospedale di Savigliano ma le sue condizioni non sono preoccupanti. La dinamica è tuttora al vaglio delle forze dell’ordine. Da una prima ricostruzione sembra che il camion, diretto verso la piattaforma rifiuti di Villafalletto, abbia sterzato a destra nell’incrociare un altro Tir, proveniente da direzione opposta, e sia finito fuori dalla carreggiata. Quel che è certo è che via Villafalletto è una strada stretta, molto battuta da mezzi pesanti e decisamente pericolosa. E se è difficile, oggi, chiedere a una Provincia senza soldi di risistemarla, è doveroso ricordare in ogni occasione la necessità di intervenire. Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i mezzi dei vigili del fuoco di Fossano e di Cuneo e due autogru del soccorso Aci di Rivoira, che hanno provveduto a rimettere il camion in carreggiata. Hanno effettuato un sopralluogo anche i tecnici dell'Arpa per verificare che i rifiuti non fossero pericolosi. Il controllo sulla viabilità è stato assicurato dai carabinieri della Compagnia di Fossano e dalla Polizia locale di Fossano e Centallo.

Su "La Fedeltà" di mercoledì 8 febbraio