Nuovo bando per la vendita del Mercatone Uno

Prevista più flessibilità per dare una prospettiva industriale al Gruppo

Il ministero dello Sviluppo Economico ha autorizzato la pubblicazione del nuovo bando internazionale di vendita del Gruppo Mercatone Uno, predisposto dai commissari straordinari Stefano Coen, Ermanno Sgaravato e Vincenzo Tassinari.  

Saranno privilegiate le offerte per l’intero perimetro dei 78 punti vendita presenti sul territorio italiano, per una superficie commerciale di circa 500 mila metri quadri. Qualora non pervenissero offerte per l’intero perimetro, saranno valutate, in via subordinata, offerte per perimetri diversi, con facoltà di includere o meno gli immobili” hanno dichiarato i commissari straordinari. 

Il Mercatone Uno conta 3.405 dipendenti, dei quali 2.795 operativi e 610 in cassa integrazione a zero ore. La gestione della Procedura ha consentito, con la riapertura di 17 punti vendita, di riassorbire dalla chiusura (era il giugno del 2015) alla fine dello scorso anno 737 lavoratori. 

Purtroppo il centro di Genola, dove erano impiegati 21 dipendenti nella primavera del 2015, non rientra tra le aree ad alto potenziale commerciale e la sua sorte dipenderà da una eventuale acquisizione.  

Articolo su La Fedeltà in edicola mercoledì 22 febbraio