Tutta la minoranza assente al Consiglio comunale delle 11 a Trinità

Marco Curti: “A quell’ora siamo impegnati al lavoro”

Mercoledì mattina al Consiglio comunale, indetto nell’inusuale orario delle 11, erano assenti tutti i consiglieri del gruppo di minoranza “Trinità per tutti” guidato da Giorgio Giacardi; assente anche la consigliera indipendente Cristina Bessone. “Perché si tratta di un orario lavorativo  - spiega il consigliere Marco Curti, sempre presente alle sedute - e, anche se liberi professionisti, non sempre è possibile posticipare gli appuntamenti da una settimana all’altra". 

Ci sono quattro Consigli all’anno - dichiara Cristina Bessone - perché scegliere un orario che mette in difficoltà chi lavora? Credo che in Provincia sia un caso unico”. 

"Trattandosi di bilancio non volevamo tardare - risponde il sindaco Ernesta Zucco -. In futuro cercherò di adottare ore serali o nel tardo pomeriggio, ma anche tra i consiglieri di maggioranza ci sono molti che lavorano e si sono organizzati: chi con cambi di turno, chi sospendendo il lavoro in proprio”.

Articolo su La Fedeltà in edicola mercoledì 15 marzo