Avviso del Comune di Fossano: “Non violate i sigilli al ponte crollato”

In queste ore diversi curiosi hanno tentato di avvicinarsi oltrepassando le transenne

Fin dalle primissime ore dopo il crollo del ponte della tangenziale di Fossano, l’area è diventata meta di “pellegrinaggio” di molti curiosi. E non sono mancati i tentativi di oltrepassare i sigilli per avvicinarsi maggiormente a ciò che resta dello svincolo. A tal riguardo il Comune di Fossano ha da poco diramato una nota in cui sottolinea il divieto di oltrepassare le transenne che delimitano l’area. Si legge: “Sentito il Comando della Compagnia Carabinieri di Fossano e visti i ripetuti tentativi di oltrepassare i sigilli posti dalle Forze dell’Ordine nell’area di via Marene compresa tra il Cimitero e via della Bossola e della sovrastante tangenziale, si rammenta alla cittadinanza che tale area è stata posta sotto sequestro dalle autorità competenti dopo il crollo del viadotto dello scorso martedì 18 aprile”. Il comunicato sottolinea che “chiunque oltrepassi i sigilli posti a delimitazione di tali aree è passibile di denuncia per violazione degli stessi”. Transennati e chiusi al traffico fino a nuovo ordine anche tutti gli altri accessi alla tangenziale fossanese.