Il giallista Malvaldi in carcere

L’autore dei “gialli del BarLume” (poi diventata serie televisiva) incontra i detenuti lunedì 22 maggio; si può partecipare dall’esterno prenotando presso l’educatrice della casa di reclusione

Lunedì 22 maggio, alle 10,30, nella Casa di reclusione Santa Caterina si terrà l’incontro con lo scrittore Marco Malvaldi, noto giallista. Ha esordito nella narrativa nel 2007 con il giallo “La briscola in cinque”, pubblicato dalla casa editrice Sellerio, il primo di una serie (la serie del Barlume), cui sono seguiti, nel 2008 “Il gioco delle tre carte” e, nel 2010, “Il re dei giochi”. Dopo due anni, della stessa serie, “La carta più alta”. Nel 2014 “Il telefono senza fili” e nel 2016 “La battaglia navale”. A partire dal 2013, dai suoi libri viene tratta una serie televisiva dal titolo “I delitti del BarLume”. L’incontro con Malvaldi rientra nelle iniziative collaterali al Salone del libro di Torino.  È possibile partecipare dall’esterno scrivendo una mail con i propri dati (nome, cognome, indirizzo, luogo e data di nascita) all’educatrice della Casa di reclusione antonella, aragno@giustizia.it