Sant’Albano di nuovo senza Pro loco

Il presidente Marco Tomatis ha rassegnato le dimissioni. Mercoledì all'Acli un incontro per cercare di salvare l'associazione

 Il giovane presidente della Pro loco di Sant’Albano Marco Tomatis si è dimesso lasciando il paese, a poco meno di due mesi dalla festa di San Liberato, senza l’associazione tradizionalmente impegnata ad organizzare il calendario della festa patronale. Questo perché - secondo il regolamento - le dimissioni del presidente compromettono la validità del direttivo.

Mercoledì 13 giugno alle 21 è stata convocata una riunione al Circolo Acli nella speranza che qualche cittadino volonteroso voglia mettersi in gioco e dare una speranza di rinascita alla Pro loco.