In piazza Castello arriva il “Silent party”

Cuffie e niente musica sparata: la festa che vuol far divertire senza disturbare i residenti

Come in discoteca, ma senza casse che “sparano” musica. Approda anche a Fossano il “Silent party”, l’evento organizzato dall’azienda Happy2gether che si svolgerà nella serata di sabato 24 giugno in piazza Castello (in foto una precedente serata, a Forlì). I partecipanti ascolteranno musica indossando delle cuffie che - fornite dagli organizzatori - permetteranno di scegliere fra tre canali: ogni canale - caratterizzato da un colore - ospiterà brani di un genere musicale diverso, selezionati dai tre deejay che saranno presenti in consolle.

Fossano rumorosa?
Quello della movida è un tema vecchio per Fossano, che di anno in anno riaccende lo scontro. Nella bella stagione vengono proposti degli eventi notturni: una notizia buona per alcuni fossanesi, contenti di avere occasioni di divertimento sotto casa, e brutta per altri, che lamentano il rumore eccessivo.
Il “silent party” potrebbe mettere d’accordo tutti. Sarà una festa - una discoteca all’aperto - senza rumore in eccesso. Certo, chi indossa le cuffie potrà intonare canzoni ispirato dalla musica; ma difficilmente l’effetto sarà quello di casse posizionate all’esterno di un locale e capaci di raggiungere un intero quartiere.
Non a caso, anche il sindaco Davide Sordella - pubblicando la locandina dell’evento sul suo profilo Facebook e non rinunciando a un po’ di ironia - ha scritto: “Una festa silenziosa a Fossano: anche in questo caso sono attese le polemiche del «mai cuntent» a cui si sommeranno i commenti del tuttologo «pi furb d’tuti»”.

Una storia silenziosa
I “silent party” sono nati, all’estero, proprio come risposta all’esigenza di creare delle feste il cui impatto acustico fosse contenuto. Negli Stati Uniti sono diventati il contesto in cui spesso si sfidano due deejay, mentre in Europa - al di là della loro vocazione iniziale - sono diventati un “format longevo, che continua a piacere da anni”, come spiegano da Happy2gether, azienda di Padova che opera nel settore dell’organizzazione di eventi dal 2010.
La serata fossanese si inserisce in un calendario che vorrebbe portare il “silent party” in 100 nuove città italiane: queste tappe si aggiungerebbero a quelle “classiche” in cui la “festa silenziosa” viene organizzata con regolarità. “Oggi il silent party va molto di moda, e generalmente i Comuni dove lo organizziamo ci richiamano”, proseguono dalla Happy2gether. 
Nelle intenzioni degli organizzatori, non mancheranno a Fossano quegli aspetti “coreografici” che contribuiscono a caratterizzare questo tipo di festa: i partecipanti potranno infatti formare dei “girotondi” che si snoderanno in piazza Castello. “A Fossano stanno rispondendo bene - aggiungono dalla Happy2gether - Puntiamo ad avere fra le 300 e le 500 persone”.

Tutte le informazioni
La festa si svolgerà dalle 22 alle 2. L’ingresso è gratuito; si paga il noleggio delle cuffie, che è però facoltativo (“Ci sono gruppi in cui solo alcuni componenti prendono le cuffie; poi se le passano gli uni agli altri”, precisano gli organizzatori).
Le cuffie - disponibili in numero limitato - si possono prenotare al costo di 7 euro, comunicando la propria partecipazione, tramite WhatsApp, al 351.2206581 (si devono riportare nome e cognome seguiti dalla scritta “Silent Fossano”). Per quanti non avranno prenotato le cuffie o si presenteranno dopo le 22, il costo del noleggio sarà di 9 euro.
Uleriori informazioni sono disponibili su www.the-silent-party.it.