Un supporto per gli anziani che vogliono restare a casa

Il progetto, ideato dalla  coop. Linfa solidale promossa dalla Coldiretti, offre un servizio a chi sceglie di restare al proprio domicilio; il servizio è svolto da collaboratrici domiciliari formate e selezionate dalla cooperativa

Un supporto per gli anziani (autosufficienti o con una lieve disabilità) che desiderano rimanere al loro domicilio, nella loro casa. Si chiama “A casa” ed è stato ideato dalla Coldiretti e realizzato da un’apposita cooperativa sociale: Linfa solidale. Il progetto si avvale di collaboratrici domiciliari; la loro preparazione consiste in un corso di 40 ore che si conclude con una prova attitudinale oltre che con la verifica di alcune conoscenze tecniche.

“Noi siamo molto attenti alla selezione del personale - dice la coordinatrice -; nell’ultimo corso, su una sessantina di domande, abbiamo accettato 26 persone alla formazione; terminato il corso effettuiamo un’ulteriore  selezione attraverso la prova attitudinale.
Se successivamente ci rendiamo conto che la persona non è portata per questo tipo di servizio interrompiamo la collaborazione”. La cooperativa assicura un monitoraggio continuo del servizio.  Chi fosse interessato al servizio può contattare gli uffici Coldiretti (0171.447337); la coordinatrice del progetto Simona Rivara 339.7225721; email:acasa@linfasolidale.it

 

 

 

L’articolo completo su La Fedeltà di mercoledì 21 giugno