Crf-H1-M-728x90 OK

Sequestrate dai Nas 23 tonnellate di diserbanti e pesticidi

I controlli hanno interessato anche il Consorzio agrario di Fossano

C’è anche il Consorzio agrario di Fossano tra quelli controllati, nei giorni scorsi, dai carabinieri del Nas di Alessandria. L’operazione, guidata dal maggiore Biagio Fabrizio Carillo, ha portato al sequestro più importante, in termini di quantità, mai eseguito in italia e riguarda anche altri due consorzi agrari della provincia di Cuneo, quelli di Saluzzo e Grinzane Cavour. Sono state messe sotto sequestro amministrativo 23 tonnellate in polvere di fitosanitari (insetticidi, fungicidi e diserbanti), oltre che 35 mila litri di altri prodotti del genere in forma liquida. La quantità si riferisce all’insieme di sequestri che sono stati eseguiti anche in provincia di Alessandria e di Asti. La contestazione è che i fitosanitari venivano conservati in modo non idoneo e “con etichettatura non conforme alla normativa vigente”. I carabinieri del Nas hanno anche rilevato che “in alcuni casi” i prodotti “erano contenuti in confezioni non integre” con contaminazioni o miscelati arbitrariamente. Il valore commerciale del materiale sequestrato ammonta complessivamente a 2 milioni e 500 mila euro, le violazioni amministrative contestate sono state 15 per un totale di 160 mila euro. “Si tratta di prodotti fitosanitari che dovevano essere ritirati dal mrcato, le ragioni per cui erano li sono tutte da verificare” ha commentato il maggiore Carillo.  

Articolo completo su "La Fedeltà" di mercoledì 12 luglio