Quattro giorni di festa in borgo Nuovo

A cascina Sacerdote anche il "Freak out!", la rassegna musicale dedicata alle band emergenti

l leone di borgo Nuovo ruggisce questa settimana. Il quartiere fossanese che ha per simbolo il re della foresta organizza quattro giorni di festa, da giovedì 31 agosto a domenica 3 settembre.

Teatro, musica, sport e cibo: l’offerta è ampia e non tradisce quella ricchezza di iniziative che caratterizza le feste di quartiere o di frazione nel territorio fossanese. Gli appuntamenti - con la sola, ovvia eccezione della messa che sarà celebrata nella chiesetta di San Michele - sono fissati a cascina Sacerdote, il Centro polifunzionale di via dello Stagno che è anche il cuore delle varie attività proposte nel quartiere fossanese durante l’anno.

Il programma della festa

Il primo appuntamento in calendario è quello di giovedì 31 agosto. Alle 21, si esibisce la compagnia teatrale D’la Vila di Verzuolo, che metterà in scena “El matrimoni ed mia fija”; l’ingresso è libero. L’esordio con il teatro è un “classico” per borgo Nuovo.

Il giorno successivo, venerdì 1° settembre a partire dalle 17, l’appuntamento è con il “Freak out!”. Si tratta della rassegna che porta abitualmente sul palco di cascina Sacerdote gruppi musicali emergenti, costituiti soprattutto da giovani. Durante la serata sarà garantito il servizio bar. 

Sabato 2 settembre, c’è il torneo di bocce, che si disputerà a coppie sorteggiate e che prevede un ricco montepremi; si inizierà a giocare alle 14, l’iscrizione è al costo di 10 euro (informazioni al 338.7783663). Seguirà, alle 20, la “Costinata sotto le stelle”: con 13 euro si potrà gustare un ricco menu che comprende anche macedonia con gelato e bevande (prenotazioni, entro giovedì 31 agosto, alla tabaccheria Smile o alla Farmacia municipale I). La giornata si concluderà al ritmo di “Discodance dagli anni Settanta ad oggi”: sul palco, a partire dalle 21,30, ci saranno i “Way to Hollywood” con Gabo Moroni (ingresso libero).

Nel borgo del leone, la festa si concluderà domenica 3 settembre. Alle 11 sarà celebrata la messa nella chiesetta di San Michele; durante la funzione religiosa sarà consegnato il “Leone d’oro 2017”, un riconoscimento che, di anno in anno, viene destinato a un residente nel borgo che si sia distinto per l’impegno a favore della collettività. Dopo la messa, sarà offerto l’aperitivo.

La festa in borgo Nuovo è organizzata dal Comitato di quartiere. A cascina Sacerdote sarà allestito un padiglione coperto che potrà ospitare gli eventi.

“Vi aspettiamo numerosi”

“C’è molto spazio, e troverete ottima cibo e ottima musica: vi aspettiamo numerosi”. Così Bruno Chiapello, presidente del Comitato di quartiere, inviata a partecipare alla festa del borgo Nuovo. 

“Abbiamo accorpato il «Freak out!», che negli anni scorsi si svolgeva una settimana prima della festa nel quartiere: la tradizionale serata dei giovani sarà così tutta dedicata al «Freak out!» - continua Chiapello -. Per questa edizione abbiamo investito molto sulla musica”.

Infine, dal presidente un “grazie in anticipo agli sponsor che rendono possibile la festa, ai componenti del Comitato di quartiere e ai ragazzi che ci aiutano nell’organizzarla”.