Crf-H1-M-728x90 OK

Sabato si inaugura il giardino di Martina

Alla Casa di riposo di Bene Vagienna, realizzato in ricordo dell'ingegnera morta a soli 51 anni

Un laboratorio di scienze per gli studenti della Media e un giardino per gli anziani della Casa di riposo. Erano questi i suoi due sogni: il laboratorio è stato inaugurato lo scorso giugno, il giardino sarà inaugurato sabato 28 ottobre

Si concretizza così l’eredità che ha voluto lasciare alla sua città Martina Beccaria, l’ingegnere elettronico di Bene Vagienna morta nel luglio del 2016, a soli 51 anni. Colpita da un tumore, Beccaria, che lavorava all’Alstom di Savigliano, ha affrontato la malattia con la sua “profondissima fede” come ricordano i familiari.

Il “Giardino di Martina” sarà inaugurato alle 16 di sabato: si trova all’interno della Residenza sanitaria assistenziale “Paola Gambara” di via Ospedale, la nuova Casa di riposo che è stata dedicata alla patrona della città, e coincide con quello che un tempo era il giardino dell’asilo infantile di Bene Vagienna, struttura ora inglobata nel soggiorno per anziani.  Lo spazio verde è stato realizzato con il lascito della donna e le donazioni che sono state raccolte in suo ricordo. 

Dicono i familiari di Beccaria: “Il giardino è diventato un bell’angolo di verde, che rallegrerà la vista dei nostri anziani e di chi andrà a trovarli”. L’ingresso all’inaugurazione del “Giardino di Martina” è libero.