Crf-H1-M-728x90 OK

“Qui bambini e anziani s’incontreranno”

Inaugurato, alla Casa di riposo di Bene Vagienna, il giardino in ricordo di Martina Beccaria

Una struttura collocata nel complesso della nuova Casa di riposo, ma aperta a tutti durante le ore del giorno. Perché pensata per tutta la comunità e, soprattutto, per i bambini che vi troveranno anche un'area giochi.

E' stato inaugurato a Bene Vagienna il giardino in ricordo di Martina Beccaria, ingegnere dell'Alstom ferroviaria morta a soli 51 anni. Occupa lo spazio di quello che è stato il giardino dell'ex asilo Ravera, ora inglobato nel perimetro della Casa di riposo.

Malata di tumore, Martina aveva espresso due desideri, nei quali si sarebbe concretizzata l'eredità che voleva lasciare a Bene Vagienna, la città cui appartiene la sua famiglia: l'allestimento di un laboratorio di scienze per gli studenti e l'allestimento di un giardino dedicato soprattutto ad anziani e bambini. Se nei mesi scorsi è stato inaugurato il laboratorio collocato nella scuola media locale, ora è stato il turno del giardino, ricavato nel cortile della Casa di riposo dove i bambini accompagnati dai loro familiari potranno condividere il tempo libero con gli ospiti della struttura.

Per l'allestimento del giardino, al cospicuo lasciato di Martina si sono aggiunte le donazioni di quanti hanno voluto ricordarla con un'offerta. E' così stato restaurato anche il muro che separa lo spazio verde dall'esterno, oltre ad una piccola statua della Madonna collocata all'interno.