Meno di 20 alunni: chiesta la deroga per l’asilo di San Sebastiano

Sono 19, uno in meno del tetto regionale. La Provincia è costretta a chiedere l’autorizzazione in Regione 

La scuola materna di San Sebastiano è scesa, per la prima volta, al di sotto dei 20 alunni. Con il nuovo anno scolastico, infatti, sono soltanto 19 gli allievi che frequentano l’unica sezione: uno in meno del nuovo limite minimo fissato dalla Regione. Per questo motivo l’Amministrazione provinciale è stata costretta a chiedere (su indicazione del Comune) il mantenimento in deroga del “plesso sottodimensionato”.

La richiesta è stata trasmessa alla Regione, a cui spetta l’approvazione definitiva. Il responso è atteso per il 31 dicembre. Se - come ci si augura - sarà positivo, la Materna di San Sebastiano potrà regolarmente accogliere le iscrizioni all’anno scolastico 2018-2019, in programma nel prossimo mese di gennaio. Simonetta Bogliotti, assessore alle politiche scolastiche del Comune di Fossano: "Sono ottimista. Ci sono tante buone ragioni per tenere in piedi la scuola. Ho fiducia che la Regione ne terrà conto".

Anche la Primaria (elementare) di Maddalene deve confrontarsi con i numeri per evitare brutte sorprese. Obiettivo: superare i 15 iscritti alla classe Prima. 

Martedì scorso, la dirigente scolastica Daniela Calandri e l’assessore Simonetta Bogliotti ne hanno parlato con i genitori della frazione.

Servizio su "La Fedeltà" di mercoledì 29 novembre