Crf-H1-M-728x90 OK

Alla Casa di riposo di Levaldigi apre uno sportello per sostenere i familiari malati di Alzheimer

Il servizio denominato “stanza del Caregiver” a cura della “Fondazione Caterina Rovella” sarà attivo dal mese di gennaio  

Uno sportello gratuito di ascolto per i familiari con malati di Alzheimer o con problemi di demenza senile in casa sarà attivo a partire dal mese di gennaio presso la Casa di riposo di Levaldigi. 

Il servizio, già avviato con interesse dal 2016 all’istituto Mons. Craveri grazie alla “Fondazione Caterina Rovella” - nata in memoria di Caterina Rovella morta nel 2015 dopo aver lottato per anni contro il morbo - con Levaldigi apre un nuovo sportello che si rivolge alle famiglie del Saviglianese. 

 Paolo Toselli, direttore sanitario della Casa di riposo di Levaldigi, nonché presidente della “Fondazione Rovella”, è uno dei promotori di questa iniziativa denominata “stanza del Caregiver” (ovvero di chi si “prende cura”) che sarà affidata alla psicologa Jessica Carpani che segue già lo sportello di Fossano.

Il servizio presso i locali della Casa di riposo F.lli Ariaudo sarà attivo ogni due mercoledì del mese dalle 13,30 alle 16.

Per info o prenotare un colloquio: 0172.374361, oppure rivolgersi direttamente a Jessica Carpani (334.9500403); email: jessica.carpani@fmai.com

Articolo su La Fedeltà in edicola mercoledì 6 dicembre

Dimar La Fedeltà istituzionale 728x90