Crf-H1-M-728x90 OK

Buco nel soffitto alla “Primo Levi”

Fibrillazione a inizio settimana per un rigonfiamento dell’intonaco. Ora l’allarme è rientrato

L'atrio della scuola è stato recintato con il nastro fettucciato e l'ingresso principale temporaneamente chiuso. Accade alla scuola elementare "Primo Levi" per un piccolo buco nel soffitto in corrispondenza di un rigonfiamento che, per motivi precauzionali, è stato picconato aprendo una crepa dalla quale sono stati fatti cadere pezzi di intonaco e laterizi. “Non c’è nulla di preoccupante - afferma l’assessore ai Lavori pubblici Vincenzo Paglialonga che nella mattinata di martedì ha incontrato le insegnanti -. Non è caduto niente dal tetto, lo abbiamo staccato noi per precauzione. I lavori di manutenzione partiranno subito e saranno completati entro la riapertura delle scuole dopo le vacanze di Natale”. Nel frattempo, allievi e personale della scuola entreranno dall'ingresso laterale.

Articolo completo su "La Fedeltà" di mercoledì 13 dicembre

Dimar La Fedeltà istituzionale 728x90