Anche Trinità in piazza per Giulio Regeni

Organizzata una fiaccolata a sostegno di Amnesty 

Giovedì 25 gennaio, il nome di Giulio Regeni si aggiungeva a quelli dei tanti egiziani e delle tante egiziane vittime di sparizione forzata.

A due anni esatti dalla sua scomparsa (fu visto per l’ultima volta al Cairo alle 19,41 del 25 gennaio 2016) a Trinità, come in altre città italiane ed estere, una trentina di cittadini hanno partecipato alla fiaccolata organizzata da Amnesty international in collaborazione con il Comune per chiedere la verità su Giulio Regeni.