Mons. Derio Olivero delegato per i beni culturali e il dialogo

Nel corso dell’ultima riunione dei Vescovi di Piemonte e Valle d’Aosta

Nel corso dell’ultima riunione dei Vescovi di Piemonte e Valle d’Aosta. Nel corso dell’ultima riunione dei Vescovi di Piemonte e Valle d’Aosta, avvenuta nella seconda metà di gennaio, sono stati aggiornati gli incarichi. Mons. Derio Olivero, vescovo di Pinerolo, ha ricevuto la delega per i beni culturali ecclesiastici e quella per il dialogo interreligioso, inoltre sarà il rappresentante della Cep, insieme a mons. Franco Giulio Brambilla (vescovo di Novara), presso la Facoltà teologica dell’Italia Settentrionale. A mons. Gianni Sacchi, vescovo di Casale Monferrato, è stata affidata la delega per le comunicazioni sociali. Infine il nuovo vescovo di Mondovì ha quella per dottrina della fede, annuncio e catechesi. Invariati gli altri incarichi.