Il corpo racconta… alle mamme e alle figlie

Un’esperienza per mamme e ragazze alla soglia della pubertà, proposta dall’Ufficio famiglia della diocesi

Anche quest’anno l’Ufficio di pastorale famigliare della Diocesi di Fossano propone il corso “Mamma & Figlia”: un momento di formazione rivolto alle ragazze dai 10 ai 12 anni e alle loro mamme, due incontri – in programma il 10 e l’11 marzo a Fossano - che hanno come obiettivo fornire una chiave di lettura, un approccio affettivo ai temi della sessualità e della corporeità femminile. Gli incontri de “Il corpo racconta”, più conosciuti come corsi “Mamma & Figlia” appunto, sono nati alcuni anni fa in Svizzera grazie ad un’intuizione e tanta dedizione di Fabia Ferrari-Agustoni, sposa e mamma, insegnante del metodo di ovulazione Billings, animatrice di corsi di educazione sessuale e formatrice di adulti. Non si tratta di momenti di lezione frontale tenuti da un esperto, ma di laboratori interattivi, creativi e originali che coinvolgono le partecipanti in modo molto concreto. L’obiettivo, come detto sopra, è offrire un approccio bello e positivo ai temi della sessualità e della corporeità femminile, con un’ottica non unicamente informativa, ma fornendo una chiave di lettura valoriale, che tenga conto anche degli aspetti affettivi e con uno sguardo che arrivi lontano, sino a cogliere la bellezza della femminilità, il dono della fertilità e l’apertura alla possibile maternità futura. Gli incontri sono dunque un momento educativo-formativo per le ragazze in prossimità dello sviluppo, accompagnate dalle loro mamme: i temi sono quelli della sessualità e dell’affettività, affrontati a gruppi (di massimo 8 coppie e minimo 6), in cerchio attorno ad un tavolo.

Chi ha avuto modo di partecipare alle edizioni degli scorsi anni ha parlato di un’esperienza molto positiva, che ha dato occasione di toccare “le tematiche correlate ma diverse, argomenti quali l’anatomia, ma anche i sentimenti, le relazioni”; e ancora “ha permesso di iniziare a confrontarsi con la propria figlia su questi argomenti”; le persone si sono sentite messe a proprio agio su argomenti difficili e delicati da affrontare. Altre mamme sostengono che sia stato bello condividere le esperienze tra mamme, la condivisione è molto importante, all’interno dei gruppi si vivono infatti le stesse difficoltà nel rispetto della libertà di esprimersi o meno di ciascuna delle presenti. Le ragazze invece rispetto all’esperienza fatta hanno detto che è piaciuto loro soprattutto il fatto di poter parlare di argomenti intimi con la mamma, con le amiche, partecipare attivamente con lavori creativi manuali, conoscere nuove amiche, approfondire la conoscenza della diversità maschile e femminile, in un luogo accogliente che le aiutate e favorite a sentirsi a proprio agio.

Il corso “Mamma & Figlia” è previsto a Fossano
nel week end 10 e 11 marzo, il primo incontro nel pomeriggio del sabato, indicativamente dalle 15 alle 18, ed il secondo momento la domenica mattina, dalle 9 alle 12. Gli incontri si terranno a Fossano, nei locali del centro Santa Chiara, in via Villafalletto 24. A guidare le persone in quest’esperienza saranno anche quest’anno formatrici preparate, impegnate con entusiasmo nell’accompagnamento dei gruppi “Mamma & Figlia”. È necessaria l’iscrizione telefonando al numero 338.1087077 (Margherita), entro sabato 3 marzo.