Scambi giovanili Lions, un’esperienza di amicizia fra i popoli

Il Lions club ha presentati i tre giovani che l’estate prossima partiranno per tre settimane da vivere all'estero con giovani di tutto il mondo; report dei tre studenti che hanno già vissuto l’«avventura»   

Venerdì scorso 23 febbraio il Lions club Fossano e Provincia Granda ha invitato gli studenti che hanno fatto l’esperienzavissuto gli scambi gliovanili a raccontare la loro esperienza ai soci e alle famiglie che a Fossano si rendono disponibili ad ospitare gli studenti che giungono dall’estero; nel contempo ha presentato gli studenti che quest’anno avranno l’opportunità di vivere la vacanza all’estero.

“Gli scambi giovanili sono il modo più efficace per sperimentare l’amicizia fra i popoli, che è uno degli scopi del lionismo” - ha detto in apertura della serata Ferdinando Facelli, presidente del club - che ha ringraziato le famiglie ospitanti, il cui ruolo è fondamentale perché senza la loro disponibilità verrebbe meno la possibilità di ottenere accoglienza all’estero per i nostri studenti.

Il progetto prevede tre settimane di vacanza, due in famiglia e una al “campo base”, dove si organizzano diverse attività (visite, gite, sport) per consentire a ragazzi provenienti da tutto il mondo di conoscersi e confrontarsi. 

 

 

Il servizio completo su La Fedeltà dfi mercoledì 7 marzo