Corso di formazione a Fossano sulle opportunità che l’Ue offre al Piemonte

Martedì 13 marzo dalle 16,30 alle 19,30 alla Brut e Bon. È rivolto ad amministratori e funzionari degli Enti locali

Sarà Fossano la prossima tappa del corso di formazione organizzato dalla Consulta regionale europea e dalla Consulta regionale delle Elette del Piemonte, in collaborazione con l’Istituto universitario di Studi europei - Iuse, rivolto ad amministratrici e amministratori, funzionarie e funzionari degli Enti locali della Regione. Gli incontri, avviati a gennaio ad Asti, termineranno in aprile e toccheranno diverse province. L’appuntamento di Fossano si terrà alla Sala Brut e Bon, in piazza Dompè, martedì 13 marzo dalle 16,30 alle 19,30. Interverranno come relatori la professoressa Alessandra Merlo, docente Università della Valle d’Aosta, esperta in progetti europei, il professor Giuseppe Porro, docente di Diritto internazionale dell’economia, Università di Torino e il professor Michele Vellano, docente di Diritto internazionale e dell’Unione Europea - Università della Valle d’Aosta. Il corso intende promuovere una maggiore circolazione delle informazioni sulle opportunità offerte dall’Unione europea al territorio piemontese.